Lilypie Second Birthday tickers

Lilypie Kids Birthday tickers Lilypie Fourth Birthday tickers

venerdì 5 ottobre 2012

GRANDE

Appena mi hanno messo in braccio patatino mi sono innamorata, era così piccolo e indifeso che non ho saputo fare altrimenti...ma improvvisamente Ponyo mi è sembrata grande. Eppure la guardavo dormire solo poche settimane fa e dicevo tra me e me: "come sei piccina, come farò con un altro piccolo?"..ed ora invece: mi sembra grande. Ho paura di farla crescere troppo in fretta, di credere veramente che sia grande, mentre in realtà non lo è, ha solo due anni, è nei terrible two, fa i capricci e io non voglio farle bruciare le tappe.

6 commenti:

  1. La vedi Grande...... É normale visto che hai un bambino piccolissimo. Ma la vedi Grande tu, in realtá non lo é. É la stessa situazione che ho vissuto con il Grande quando é nata la Mezzana e con la Mezzana quando é nata la Piccina. E io ho sbagliato in tutte e due i casi. Non so perché.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in che senso hai sbagliato?

      Elimina
    2. Perchè ho cominciato a trattarli da bimbi grandi, avevo meno pazienza e davo per scontato che capissero e accettassero la nuova situazione.

      Elimina
    3. mi sa che è un errore che sto facendo anch'io...e solo ora me ne rendo conto...

      Elimina
  2. congratulazioni bis mamma ! Sono normali certi timori e non privi di fondamento, quando nasce un fratellino o una sorellina i primogeniti vengono etichettati come "grandi" e addattarsi a questo ruolo crea non poche difficolta ma qualche volta essere grande potra' essere un vantaggio :) tu coccola entrambi e fai sentire lei fiera ed orgogliosa di fare ciò che il fratellino (troppo piccolo) non può fare :) ciao

    RispondiElimina
  3. MMMh mi sa che ci passano tutte le mamme di bi-figli... Ora il piccolo è appena arrivato e devi ancora organizzarti e capire e studiare la situazione. Vedrai che il tempo ti aiuterà a riprenderti cura della Grande e trattarla perla sua età, e non per come ti sembra.
    E poi ricorda che i figli ci sorprendono, ciò che sentiamo noi non è detto che lo sentano anche loro!
    In bocca al lupo!
    Barbara

    RispondiElimina