Lilypie Second Birthday tickers

Lilypie Kids Birthday tickers Lilypie Fourth Birthday tickers

venerdì 30 dicembre 2011

lunedì 26 dicembre 2011

tutto sommato

Tutto sommato è stato un buon Natale. Niente di eclatante, niente super cene o mega pranzi, niente vestiti eleganti o regali costosi. Un Natale poco sentito, ma gradito. Ci siamo pure goduti la visione di PONYO offerta da rai4 (e abbiamo constatato che Ponyo è uguale alla nostra bimba!) Domani il papà andrà al lavoro e io mio godrò la mia patonza come un anno fa, quando ero in maternità..sembra passato un'eternità. Ai nonni abbiamo regalato un calendario fatto da me, per ogni mese abbiamo scelto una foto dell'anno scorso che fosse del mese in questione, è stato stranissimo vedere quanta vita è già passata,nonostante per me la mia bimba sia sempre piccola. Tra un po ci aspetterà capodanno, uno dei giorni con cui vado meno d'accordo, ma per allora vedremo di escogitare qualcosa per gradire anche lui

venerdì 23 dicembre 2011

23 dicembre

Finalmente spalmata sul divano riesco a leggere tutti i post che avevo accantonato nell'ultima settimana. Di solito sono molto più euforica la pre vigilia di Natale, ma quest'anno non riesco a sentire il richiamo degli omini di zenzero che mi invitano a diventare più buona e tollerante, non sento lo scampanellio delle renne che di solito mi fa comparire un sorriso ebete stampato in faccia, non sento quel calore in fondo al cuor che addirittura sentiva jack skeletron di nightmare before christmas...forse sto davvero crescendo o forse sono solo stanca, ma mi manca la mia ansia da natale..chissà, magari domani troverò un po di quella magia mentre incarterò gli ultimi regali...

lunedì 19 dicembre 2011

banale odiare la suocera

mi ritrovo così ogni week...perchè ogni fine settimana (o il sabato o la domenica) DEVO andare a pranzo dai suoceri, perchè DEVONO vedere la bambina, perchè io sono un egoista che la porta al mattino alle 6.30 da mia mamma-ovvero l'altra nonna- e me la vado a riprendere di corsa alla17 quando esco dal lavoro..solo che comincio a non farcela più..questa lotta di battutine, la mancanza di appoggio della persona che è si loro figlio, ma è anche la persona che vuole condividere con me il resto della sua vita...io non so più cosa fare..non mi piacciono, e non per partito preso, non perchè è la suocera, io ci ho provato all'inizio a fare la brava nuora, quella disponibile, ma ci sono troppe cose che non mi stanno bene, atteggiamenti che non condivido...e io dovrei lasciare la mia bambina in mano ad una persona che è brutto dirlo..ma che quasi ODIO? io non voglio vederla alle 6.30 del mattino, mi rovinerebbe la giornata, non ci tengo nemmeno a vederla alle 17 quando il mio unico pensiero è riuscire a far tutto e anche far divertire la mia patonza. cosa dovrei fare? ha preso un ritmo così bello a casa degli altri nonni. la porto che dorme e si sveglia alle 8.30, esce gioca con le sue amiche (mi fa ridere sta cosa che a 16 mesi possa avere delle amiche!) all'oratorio, alle 12 mangia alle 13.30 nanna con risveglio alle 15.30..Non le farebbero fare questa vita. addirittura me la fanno tener sveglia fino alle 15'30 perchè se dorme loro la vedono troppo poco, a volte la devo far mangiare di corsa perchè poi arriva il cagnolino...la vogliono a tutti i costi e poi passa sempre in secondo piano...lei ovviamente è una bambina di 16 mesi, quindi basta che la porti in giardino la fai giocare con i cani che adora e le hai risolto la giornata..ma a me non sta bene così...cosa dovrei fare? io e papà non abbiamo mai litigato così tanto, possibile che questa cosa ci divida così tanto?

domenica 11 dicembre 2011

un fratellino?

Visto e constatato che la patonza sta bene, io e il papà abbiamo deciso che si potrebbe pensare ad un fratellino (papà vota fratellino, mamma sorellina..uno dei due sarà inevitabilmente scontentato..ma la prima l'ho vinta io)...Ammesso e non concesso che madre natura ci facesse queste enorme regalo una seconda volta e in tempi ragionevoli...MI é PRESO IL PANICO..ma panico vero..è due giorni che non penso ad altro...tralasciamo le mille paure e se non dovessi riuscirci??e se qualcosa andasse storto?non faccio che vedere film in cui almeno una gravidanza su due finisce male...ma come ho detto, se non pensiamo a questo..io sarei in grado di badare ad una pancia senza tralasciare la mia bimba reale??? Insomma io non conosco nessuno a cui posso chiedere informazioni e che abbia due figli(non chiedo a mia mamma innanzitutto perchè io e mio fratello abbiamo 5 anni di differenza e poi perchè non vorrei che mi facesse pressioni..anche se a dire il vero non è il tipo).Potrei ancora sollevarla dalla vasca mentre si dimena per metterla sul fasciatoio?potrei portarla in braccio al piano do sopra? rincorrerla sul tappeto? è vero che l'amore si moltiplica e non si divide...ma io e pata facciamo tutto insieme..io al mattino la metto dormiente nella sua tutina, me la carico sulle spalle e poi la lego in macchina, io al ritorno dal lavoro le faccio il bagno, le do la pappa e infine la faccio addormentare...non voglio smettere di fare tutte queste cose...come faccio a sapere cosa posso fare con una pancia? In più non posso parlarne con papà perchè non capirebbe e sentirmi dire:"be che differenza c'è, ci sono io" mi manderebbe in bestia..lo so che c'è lui...ma non voglio che pata pensi che io ci sia di meno...sono egoista vero?alla fine tutto gira attorno a questo, io non voglio una pancia perchè non voglio che pata mi voglia meno bene

mercoledì 7 dicembre 2011

FELICITA'


Sono felice, felice, felice. Il controllo al Buzzi ha dell'incredibile! La patonza è nata con un difetto congenito chiamato DIV di ampia dimensione, sembra sia praticamente impossibile guarire senza intervento...ma lei è guarita! Non chiederò più nulla per natale, quello che ho mi basta e mi avanza, non potevo sperare di meglio.
Vedere quel dottore che mentre faceva l'ecografia al suo cuoricino, girava e rigirava perchè non capiva dov'era finito il buchino è stato il massimo..certo per farmi stare tranquilla poteva dirmelo subito che andava tutto bene...ma che importa?lei sta bene!!!che felicità

venerdì 2 dicembre 2011

paura

questa è davvero una mattinata da "all by myself" di Eric Carmen...
Da ascoltare sotto il piumone con le lacrime che scorrono sulle guance e arrivano fastidiose dietro il collo..Ripensando a quando un altra me ascoltava questa canzone, immaginando che sarebbe finita sola circondata, da gatti...e ora..la stessa musica, ma pensieri completamente diversi. Sorrido ripensando ai gatti e piango pensando che lunedì abbiamo la visita di controllo al Buzzi e non so casa fare se le cose non dovessero andar bene. Ma per una volta non potrebbe andare tutto bene? Ho paura perchè non è una cosa che dipende da me...ho paura perchè non posso fare niente...

immagine tratta dal web